Regione Lombardia

EMERGENZA CORONAVIRUS: modalità distribuzione mascherine

Pubblicato il 9 aprile 2020 • Emergenza

Regione Lombardia ha predisposto tramite la Protezione Civile l’invio ai Comuni di mascherine chirurgiche da distribuire gratuitamente ai cittadini

Al Comune di Barlassina ne sono arrivate 1.600

Si è provveduto:

a distribuirne una parte ai soggetti in condizione di fragilità unitamente al pacco con i generi alimentari e i buoni spesa.

Si provvederà nei prossimi giorni:

alla distribuzione delle restanti tramite i negozi aperti la Protezione Civile all’ingresso dei tre supermercati (Eurospin, Famila, Iperal);

l’Ufficio Servizi Sociali su richiesta (tel. 0362/5770228) in particolare per chi ha determinate necessità (es. deve recarsi in ospedale, accudire malati, è in isolamento …)

Le mascherine arrivate non sono sufficienti per tutti:

I negozianti e la protezione civile daranno la mascherina a chi ne è sprovvisto, prima di farlo entrare nel punto vendita, così da proteggere se stesso e gli altri.

Il criterio non è quello della distribuzione a pioggia o del primo che arriva.

Le mascherine servono per chi non le ha e ha difficoltà a procurarsele o non può permettersi di acquistarle.

Si fa appello alla responsabilità dei cittadini: non fate incetta e non sottraetele a chi ne ha veramente bisogno.

Non è giustificata un’uscita dedicata al solo ritiro della mascherina; il ritiro deve essere effettuato durante un’uscita già programmata per necessità (es. spesa). Vale sempre il principio di rimanere in casa e uscire solo per lo stretto necessario

Volantino distribuzione mascherine

Allegato 1.07 MB formato jpg
Scarica