Regione Lombardia

Cambio Alloggio

Ultima modifica 2 dicembre 2019

Possibilità di fare richiesta di cambio dell’alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica di cui si è assegnatari finalizzato all’ottenimento di un altro alloggio pubblico più idoneo alle proprie esigenze.
Agli assegnatari di un alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica ubicato sul territorio del Comune di Barlassina che ritengono di abitare in alloggio non idoneo alle proprie esigenze.
Il cambio alloggio può aver luogo per mezzo di una delle seguenti tre modalità: la partecipazione ad un apposito bando emanato dal Comune; il cambio consensuale tra due assegnatari autorizzato dall'ente gestore; il cambio autorizzato dal Comune in casi peculiari e gravi.
Le domande degli assegnatari richiedenti il cambio alloggio devono essere indirizzate al Settore socio-culturale e essere corredate dalle motivazioni e dai dati anagrafici e reddituali del nucleo familiare.
Esse vengono valutate dal Comune che tiene conto delle seguenti priorità:

  • non idoneità oggettiva dell’alloggio occupato a garantire condizioni di vita e di salute per la presenza nel nucleo familiare di componenti anziani, di portatori di handicap o di persone comunque affette da gravi disturbi prevalentemente di natura motoria;
  • situazioni di sovra/sotto affollamento rispetto allo standard abitativo;
  • esigenze di avvicinamento al luogo di lavoro, o di cura e assistenza qualora si tratta di anziani o disabili;
  • ulteriori motivazioni di rilevante gravità.

DOVE RIVOLGERSI
Comune di Barlassina - Settore socio-culturale