Regione Lombardia

Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà

Ultima modifica 3 dicembre 2019

La dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà è una dichiarazione concernente stati, qualità personali o fatti che sono a diretta conoscenza dell’interessato resa e sottoscritta dallo stesso. La dichiarazione resa nell’interesse proprio del dichiarante può anche riguardare stati, qualità personali e fatti relativi ad altri soggetti di cui egli abbia diretta conoscenza. Nei rapporti con la pubblica amministrazione e con i concessionari di pubblici servizi tutti gli stati, qualità personali e fatti non intesi come "autocertificazione" sono comprovati mediante dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà. Le dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà da produrre agli organi della pubblica amministrazione o ai gestori di pubblici servizi possono non essere autenticate se sottoscritte dall’interessato in presenza del dipendente addetto alla ricezione oppure se sottoscritte e presentate unitamente a copia fotostatica di un documento d’identità del sottoscrittore. 

DOVE RIVOLGERSI
Ufficio Servizi demografici – Piazza Cavour 3

NOTE

Per le dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà è applicata la legge sull'imposta di bollo.
Il costo è quindi il seguente:

  • in carta libera €. 0,26 (diritti di segreteria)
  • in carta legale €. 052 (diritti di segreteria) + €. 16,00 (imposta di bollo).

Se l’autenticazione viene autocertificata non è dovuto alcun diritto.