Regione Lombardia

"BARLASSINA CARDIO PROTETTA"

Pubblicato il 12 maggio 2021 • Salute

Martedì 11 maggio nella sala Citterio della Banca di Credito Cooperativo la Croce Bianca sezione Seveso ha consegnato al sindaco Piermario Galli e al vice-sindaco di Seveso David Galli alcuni defibrillatori semi-automatici. E’ un dono che l’associazione di volontariato ha fatto ai due comuni del territorio in cui opera. A Barlassina un defibrillatore, grazie anche alla disponibilità della nostra banca, sarà collocato all'aperto in Piazza Cavour e potrà essere usato per interventi tempestivi in caso di arresto cardiaco. Ogni anno, infatti, in Italia oltre 60mila persone all’anno vengono colpite da arresto cardiaco con una media giornaliera di 164 persone pari a 1 ogni 1000 abitanti l’anno. L’utilizzo del defibrillatore prima dell’arrivo dell’ambulanza aumenta le possibilità di sopravvivenza della vittima di due/tre volte rispetto ai casi in cui non viene usato. "Barlassina cardio protetta", che conta già 5 defibrillatori in paese grazie ad un progetto di qualche anno fa voluto dall'amministrazione, da oggi avrà anche questo importante strumento utilizzabile da chiunque. Grazie di cuore alla Croce Bianca, ai suoi volontari e ai tanti concittadini che sostengono l'attività di questa associazione e che con la loro risposta particolarmente generosa alle richieste di aiuto dei mesi scorsi hanno reso possibile l'aggiunta anche di questo progetto a quelli che la Croce Bianca si era prefissata di sostenere.